Masterclass in Pittura - Siform Academy - Scuola di formazione artistica e professionale

Vai ai contenuti
Masterclass 25-26-27 Luglio 2022
Tre giorni di full immersion nella pittura dal vero "alla prima"

Il ritratto dal vero è una delle più antiche e coinvolgenti pratiche pittoriche. La possibilità di indagare l’aspetto e la psicologia del soggetto dipinto ha da sempre attratto e ispirato numerosi pittori, sia professionisti che amatori. A causa dell’immediatezza e della praticità che lo contraddistingue, il ritratto “alla prima” si è velocemente conquistato un ruolo di primaria importanza nell’ambito della ritrattistica moderna, anche sulla scia del riaccendersi dell’interesse verso la pratica del disegno e della pittura dal vero. La possibilità di risolvere in un’unica seduta di posa un elaborato pittorico dal vero rientra tra le difficoltà maggiori per un pittore poiché necessita di immediatezza e sicurezza d’intervento, oltre che di gestione ottimale degli impasti pittorici e delle relative stratificazioni cromatiche.
 
Partendo da un approccio semplificato dell’immagine, per giungere gradualmente ad una lettura in piena policromia, il corso ha avuto l’obiettivo di consentire all’allievo il raggiungimento di una piena comprensione delle dinamiche percettive e una padronanza del metodo pittorico nella realizzazione “alla prima” di un ritratto dal vero. Le quotidiane dimostrazioni pratiche del docente e l’affiancamento durante tutto il processo creativo hanno di assimilare velocemente le informazioni su un piano sia teorico che pratico.

Programma nel dettaglio

Lunedì 25 luglio ore 09:30 - 12:30/ 13:30- 17:30 – Ritratto dal vero “alla prima” in grisaglia  
 
- La pittura a olio, leganti e pigmenti;
- Introduzione al ritratto dal vero, geometrizzazione del volto e sintesi chiaroscurale;  
- Dimostrazione di ritratto dal vero in grisaglia;
- Laboratorio e analisi finale degli elaborati.
 


Martedì 26 luglio ore 09:30 - 12:30/ 13:30- 17:30 – ritratto dal vero “alla prima” con tavolozza limitata
 
Introduzione all’uso del colore, (tono, temperatura e saturazione); dimostrazione di ritratto dal vero con tavolozza limitata; laboratorio e analisi finale degli elaborati.


 
Mercoledì 27 luglio  09:30 - 12:30/ 13:30- 17:30 – ritratto dal vero “alla prima” in policromia
 
Il lavoro in policromia, colori primari e complementari; desaturazione e calibrazione del colore;

Chi è il Docente
Studioso appassionato delle tecniche pittoriche antiche, del disegno e dell’anatomia, Carlo Alberto Palumbo intraprende sin da giovane il percorso artistico diplomandosi nel 1997 presso il Liceo Artistico di Napoli. Successivamente nel 2003, consegue il diploma di laurea in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli.
Dal 2005 al 2015 è maestro di Disegno dal vero, Anatomia artistica e Pittura presso la In Form of Art, scuola d’arte dove da anni vengono riproposte le metodiche tradizionali dell’insegnamento artistico desunte dalle botteghe del ‘400 e ‘500 e dalle Accademie del XVIII e XIX secolo.
Da ottobre 2015 è professore di Disegno dal vero,  Anatomia artistica, Tecniche pittoriche e Pittura presso l’Accademia di Belle Arti G.B. Tiepolo di Udine.
La sua attività artistica conta partecipazioni a premi ed esposizioni di carattere internazionale.
Nel 2004 è selezionato tra i finalisti del Premio Arte 2004.
Nel 2007 è tra i vincitori del Premio Internazionale Arte Laguna.
Nel 2008 partecipa alla Kitsch Biennale 2008 di Monaco. Nello stesso anno vengono esposti suoi lavori a Londra e Budapest dove ottiene da parte dell’ E.A.C.O. il riconoscimento di Artis Laudabilis. Sempre nel 2008 è tra gli artisti selezionati del Premio Celeste.
Nel 2009 tiene la doppia personale Tra Sogno e Alchimia presso la Pinacoteca Comunale Giovanni da Gaeta esponendo il ciclo pittorico tratto dall’ opera di Shakespeare Sogno di una notte di mezza estate.
Nel 2011, selezionato come uno dei migliori allievi negli ultimi 10 anni delle Accademie di Belle Arti d’Italia, partecipa con l’opera Morrigan (un olio su tela di cinque metri) al Padiglione Italia della 54. Biennale di Venezia.
Nel 2012 tiene la sua prima esposizione personale dal titolo LUX – Percorsi di Luce presso il Castel Nuovo di Napoli. Segue, nello stesso anno, la personale SOGNO presso l’Istituzione Teatro Comunale Carlo Gesualdo di Avellino e la collettiva NINa – nuova immagine napoletana presso il PAN – Palazzo dele Arti di Napoli.
Dal 2013 al 2015 è finalista all’International ARC Salon vincendo nel 2013 il Chairman’s Choice Award con il dipinto Rinascita.
Nel 2015 tiene la personale AMA presso la Pinacoteca Comunale Giovanni da Gaeta.
Nel 2016, selezionato all’International Artist Grand Prize Competition, espone ad Art Revolution Taipei 2016 vincendo la partecipazione all’edizione successiva.
Dal 2017al 2020 è invitato a partecipare ad Art Revolution Taipei di Taiwan.
Nel 2020 è selezionato con il dipinto Nie sollst Du mich Befragen! (Il cavaliere del cigno) nel concorso LOHENGRIN indetto dal MEAM – MUSEO EUROPEO D’ARTE MODERNA  e dal Club Wagner per esporre a Barcellona al GRAN TEATRE DEL LICEU in occasione della prima mondiale della nuova produzione del Lohengrin, diretta da Katharina Wagner, pronipote del compositore.
Nel 2021 il suo dipinto Nie sollst Du mich Befragen! (Il cavaliere del cigno) entra a far parte della collezione permanente del MEAM – MUSEO EUROPEO D’ARTE MODERNA di Barcellona.
Le sue opere sono presenti in collezioni private in Europa, America, Asia e Australia.
Vive e lavora a Udine.
Unica Sede
Via Nicola Giacumbi n.5
84091 Battipaglia (Sa)
P.Iva/C.F. 06036530654

© 2022 Copyright of Siform srls All rights reserved
Torna ai contenuti